01.jpg01ok.jpg02.jpg02ok.jpg03.jpg03ok.jpg04.jpg04ok.jpg05ok.jpg06ok.jpg07ok.jpg08ok.jpg

Campo Scout Il Vetta - Barasca

maccagnoA circa 40 minuti a piedi dalla Casa "Le Ceppaie", sopra l’abitato di Maccagno Inferiore, a circa 400 mt di altitudine, troviamo una località per campeggi scout,  che ha segnato lo scoutismo lombardo.

La località si chiama Barasca. Quando i primi scout salirono all’alpe la chiamarono Vetta, per la  sensazione che si prova di trovarsi in pochi minuti su una vetta che domina il lago Maggiore con una spettacolare panoramica che si distende sino ad intravedere nelle belle giornate le località di Stresa e la cima del Mottarone.

In quel luogo si sente l’isolamento, le voci della natura, la libertà del lavoro nel bosco, il lago vicino, le cascine, i fuochi di bivacco, la sorgente i temporali. Gesù ha benedetto quell’alpe e decine e decine di S.Messe sono state lassù celebrate e si contano a migliaia le notti di tenda.

Il terreno, fu venduto da un contadino, ad un  capo scout Falco Nero del gruppo Mi 8 che spesso veniva a campeggiare con gli scout.

Sin dagli anni della ripresa dello scoutismo dopo la soppressione voluta dal fascismo,  è stato e continua ad essere luogo di campeggi e attività scout.

Il Vetta, consiste in due prati, una sorgente, due cascine delle quali una possiede 9 posti letto a castello, e circa 3 ettari di boschi intorno. Il tutto mantenuto negli anni dai discendenti di Falco Nero e dal lavoro dei gruppi scout che in esso hanno sostato.

Considerata la scarsità dell’acqua, è sconsigliato per campeggi di reparti scout-guide nei mesi di luglio-agosto e settembre, mentre è molto adatto per campi di lavoro per clan-fuoco, uscite di alta squadriglia, e comunità capi.

A cinque minuti dal Vetta si trova Monte Venere dove vi è  una chiesetta della Madonna delle Grazie, utilizzabile su richiesta, intorno vi sono alcune cascine.

In questa località si svolge una caratteristica festa familiare tutti gli anni, nella prima domenica del mese di luglio.

Joomla templates by a4joomla